Cibo e conoscenza

€100.00

Curiosità tra degustazione e conoscenza del territorio
Con Michele Gentile

IL FORMAGGIO, QUESTO “AMICO” SCONOSCIUTO
“Dietro ogni formaggio c’è un pascolo di un diverso verde e sotto un diverso cielo… ci sono diversi armenti con le loro stabulazioni e transumanze; ci sono segreti di lavorazione tramandati nei secoli” Palomar, Italo Calvino”. La diversità territoriale come valore; la salvaguardia della produzione agricola sostenibile; la sicurezza alimentare; la conoscenza e la ricerca della produzione locale; la cultura tradizionale ed innovativa in campo caseario; gli abbinamenti dei cibi e dei vini. Tutti temi e concetti che proveremo a trovare e valorizzare attraverso un viaggio nei territori, tra gli ingredienti, gli strumenti e la maestria dei pastori e dei casari.

 

Un viaggio tra le varie tradizioni che esistono nel nostro paese e che hanno una dimensione non solo regionale. L’Italia è una, ma composta da tante pluralità territoriali. Questo anno lavoriamo sul nostro Paese. Nord, Centro, Sud, Isole in Italia rappresentano dei “contenitori” generali, caratterizzati da diversità (latti; pascoli; tradizioni; lavorazioni).

Quattro incontri per conoscere e far risaltare proprio queste diversità, per approfondirle e per viaggiare alla ricerca delle tradizioni e delle diverse produzioni di formaggi:

·         on line la parte descrittiva che verrà racchiusa in un fascicolo che potrà essere reso fruibile alla fine del corso stesso: cosa è il formaggio; dove si produce; come si produce; le diverse denominazioni, le tipologie legate al latte, al pascolo, agli animali, alle modalità di produzione , le storie, le caratteristiche territoriali, i luoghi delle produzioni.

·         in presenza la parte sensoriale (assaggi e abbinamenti), ci avvicineremo ai formaggi con assaggi veri e propri (almeno 3 formaggi a incontro); il formaggio a tavola; gli strumenti; gli abbinamenti

 

Viale Giulio Cesare 78

Giorno

Ora

Incontri

Euro

Inizio

Giovedì

19.30-21

4

100

22/10/20