Filosofia

€75.00

Angela D’Agostini

FILOSOFIA E TRASFORMAZIONE INTERIORE
IL PIACERE DELLA VIRTÙ: LETTURA DELL’ETICA NICOMACHEA DI ARISTOTELE

Che cos’è la virtù e che significato assumono, nella società attuale, parole come temperanza, sincerità o coraggio? Attraverso la lettura e lo studio dell’Etica Nicomachea di Aristotele, cercheremo di approfondire questi ed altri interrogativi, introducendoci alla filosofia di uno dei più grandi pensatori dell’occidente. Ad Aristotele, infatti, dobbiamo la più chiara formulazione dell’idea che gli antichi Greci avevano di virtù quale arte del vivere in relazione, nel giusto mezzo, scoprendo e realizzando a pieno la propria natura.

Dal 17 giugno il mercoledì ore 17-18.30, 5 incontri (tutti i mercoledì fino all’8 luglio più un incontro lunedì 4 luglio). Quota di partecipazione 75€